Pages Menu
Categories Menu

Posted by on Mar 3, 2017 in Blog (italiano) @en | 17 comments

Tesla Powerwall 2 AC con inverter integrato

Tesla Powerwall 2 AC con inverter integrato

Tesla Powerwall 2 AC[02-03-2017] La batteria Tesla Powerwall 2 sarà fornita solo in versione AC, con inverter integrato. La buona notizia è che il prezzo è uguale alla versione DC (senza inverter).

Il sistema offre 13,2 kWh di capacità utile. Le dimensioni sono 1150 x 755 x 155 mm, il peso 122 kg. La  potenza massima continua è di 5 kW (carica e scarica) con picco a 7 kW (max 10 secondi).

La batteria si connette direttamente al quadro utente a 230 V (il sistema è monofase al momento), semplificando al massimo il retrofit di impianti fotovoltaici esistenti.

Un dispositivo di comunicazione Energy Gateway si interfaccia con un contatore a valle del contatore di scambio del distributore ai fini della gestione dei flussi energetici (sul modello E-meter SMA).

Il sistema è compatibile con qualunque marca/modello di inverter solare – anche con microinverter e ottimizzatori DC/DC. Il sistema Tesla Powerwall 2 AC consente di sfruttare tutta la disponibilità di potenza della batteria. L’efficienza complessiva del ciclo carica-scarica è all’89%. Il data-sheet è disponibile qui [apre pdf].

Il Powerwall 2 AC può essere ordinato agli installatori oppure dal cliente attraverso il sito web o presso gli Store Tesla.

L’installazione dovrà essere eseguita in ogni caso da un installatore qualificato – tra i quali Solar Farm – ai fini del rilascio della Dichiarazione di Conformità ex CEI 64-8 necessaria per la connessione in rete (come da regole tecniche GSE) e per la fruizione della garanzia estesa di dieci anni.

La batteria è in fase di rilascio della certificazione CEI 0-21. Pubblicheremo la data di disponibilità tempestivamente su questo sito.

Per preventivi → qui

Altri Prodotti → qui

17 Comments

  1. Buonasera, vorrei segnalare che il link per il datasheet apre quello della Powerwall 2 DC e non quello della versione AC.

      • Grazie per la risposta rapida! Vorrei chiedere se è possibile collegare la powerwall con un plc al resto del sistema per poter impostare i cicli di carica e scarica secondo scenari stabiliti dall’utenza. Vi ringrazio per la disponibilità.

        • Buongiorno. La PW2 ha un PLC interno che regola le funzioni di carica/scarica al fine di massimizzare l’autoconsumo. Non è presente un ingresso dati per modificare la logica. La funzionalità di backup è gestita dal PLC (Energy Gateway). A pag. 10 del manuale utente [https://www.tesla.com/sites/default/files/pdfs/powerwall/Powerwall_2_AC_Owners_Manual.pdf] trova uno schema nel caso avesse utenze privilegiate. Per altre esigenze particolari può contattarci qui http://www.solarfarm.it/contatti/ e approfondiamo volentieri. Grazie, saluti.

          • Un’ultima domanda, saprebbe indicarmi una batteria con un ingresso per poter modificare la logica? La ringrazio per la disponibilità, saluti.

          • E’ possibile modificare alcuni parametri operativi dell’inverter SBS 2.5 che si accoppia a alle batteria Powerwall 1 e LG Chem ad alta tensione (serie H). L’accesso alle modifiche va autorizzato da SMA. Anche per i sistemi Fronius e SolaX (batterie LG o Pylontech) sono possibili modifiche da menu configuratore inverter. Saluti

  2. Salve sarebbe possibile creare un impianto ad isola utilizzando soltanto questo modello + i pannelli fotovoltaici? Occorrerebbe altro? Ha integrato anche un regolatore di carica o bisogna acquistarlo a parte, grazie!

    • Buongiorno. Sì è possibile, il regolatore di carica batterie è integrato. D’altra parte il PW2 non è progettato per operare in continuo in isola, quindi non è consigliabile. Temo anche che la garanzia non si applichi per impiego ad isola continuo.
      Per impianti off-grid sono indicati sistemi specifici come i Victron, SMA Sunny Island, Western: hanno opzioni di settaggio off-grid, ingressi per più sorgenti di energia, gestiscono un generatore, quasi sempre indispensabile. Saluti.

      • Grazie per la celere risposta, anche se nel sito non è specificato l’uso in un impianto ad isola, quali sarebbero le criticità? Un eccessivo stress? D’altro canto se la t° e l’erogazione delle correnti in entrata e uscita sono secondo specifiche non vedo perchè questo debba invalidare la garanzia

        • Buongiorno, grazie del commento. Ha ragione sulla garanzia. Per la versione AC non è ancora disponibile quindi è prematuro parlarne. Per la PW1 la garanzia indica una limitazione generica per “uso non conforme”, che lascia aperti dei dubbi. Nella PW2 DC – ora fuori commercio – era specificato l’impiego come “backup”.
          Resta il problema tecnico di come alimentare una batteria in AC off-grid. Gli inveretr off-grid (Sunny Island, Victron, Steca, Western) alimentano batterie in DC. Le uscite AC sono verso i carichi, la rete. Come fa l’inverter a sapere quando alimentare i carichi e quando la batteria, oppure quando la batteria è un carico o una fonte? Occorre attendere il rilascio sul mercato per approfondire.

  3. Salve, quando arriverà in Italia la Tesla Powerwall 2?? Grazie

    • buongiorno, ancora non è nota una data. Ci segua sul blog (energia-off-grid.com) o sui canali Fb (/solarfb) e Twitter (@solar_farm). Pubblicheremo la notizia appena Tesla comunica la disponibilità. Saluti

  4. Buongiorno, il PW2 e il Energy Gateway possono essere distanti tra loro, tipo in locali diversi? E come comunicano tra loro? E l’Energy Gateway come collega con il nuovo contatore meter da aggiungere?

    • Buongiorno, sì il PW2 e il Gateway possono essere distanti. La batteria e il Gateway comunicano con cavo dati CAN-bus. Il Gateway si connette ai due contatori via wi-fi (fino a 50 mt senza ostacoli); i contatori sono connessi ai rispettivi TA con cavo ethernet lungo 1,5 mt (estendibile con kit fino a 4,5). I TA vanno nel quadro elettrico utente (se possibile) e rilevano l’energia prodotta e l’energia immessa in rete.

      • Grazie per la risposta. Perchè 2 contatori? Uno sul quadro generale e l’altro?

        • Negli schemi ne è previsto uno solo a valle del contatore di scambio – indispensabile per il funzionamento della batteria. Ne forniranno un secondo – incluso nel kit Gateway – per la misura dell’energia prodotta in modo da avere il monitoraggio batteria e fotovoltaico su un portale unico (se lo si desidera).

  5. Per chi segue questa news comunichiamo che il Powerwall 2 è disponibile da subito. Attualmente tempi di consegna di 40 giorni. Solar Farm può operare come installatore puro o fornire il sistema chiavi in mano. Contattateci –> qui per informazioni e preventivi. Grazie.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *