Sistema di accumulo SolaX con due impianti fotovoltaici integrati
2344
post-template-default,single,single-post,postid-2344,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.0,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive
 

Sistema di accumulo SolaX: nuovo impianto integrato con impianto esistente

solar plus storage

Sistema di accumulo SolaX: nuovo impianto integrato con impianto esistente

[25/08/2016]. Installato un nuovo impianto fotovoltaico da 3 kW con sistema di accumulo SolaX da 4 kWh integrato presso un impianto esistente da 6 kW, già incentivato dal GSE. L’inverter-regolatore di carica è SolaX SK-SU3000E, le batterie al Litio sono Pylontech da 2,5 kWh nominali – di cui 2,0 kWh a disposizione per l’impiego. Il nuovo sistema controlla e bilancia gli assorbimenti dai carichi utente su una fase con la produzione dei due impianti su fasi diverse attraverso un contatore trifase (qui lo schema – apre pdf) posto subito a valle del contatore di scambio. Qui lo schema di funzionamento. Il sistema privilegia l’autoconsumo e carica le batterie con la produzione residua.

Sistema accumulo SolaX

Nuovo impianto da 3 kW affiancato ad impianto 6kW esistente. Sbarco sul tetto con accesso calpestabile per pulizia e manutenzione.

 

Sistema accumulo SolaX - www.slarfarm.it

Inverter-regolatore di carica SolaX SK3000E con uscita EPS per carichi emergenza (non attivata), armadio con 2 batterie Pylontech da 2000 kWh (reali), quadro di interfaccia e quadro di campo. Spazio per ampliamento verticale armadio batterie.

 

Sistema accumulo SolaX - www.solarfarm.it

Dettaglio armadio batterie Pylontech con collegamenti comunicazione.

 

No Comments

Post A Comment